Il tennis come metafora della vita

Andare in basso

Il tennis come metafora della vita

Messaggio  Sgt. HARTMAN il Sab Mar 05, 2011 3:35 am

Il nostro bellissimo sport non è bellissimo da giocare soltanto perchè è divertente... e tutti noi siamo gratificati nel praticarlo, ma anche perchè è una metafora della vita stessa.

Giocando a tennis possiamo imparare a conoscere le persone.

Perchè?

Semplice, perchè sotto stress esce la vera persona... non nascosta dalla "maschera" che indossiamo tutti i giorni.

Ecco alcuni esempi che capita a tutti di vedere:

QUELLO CHE RUBA I PUNTI: E' uno scorretto nella vita, non ha problemi (non visto) a sottrarre idee a colleghi nel lavoro per avere meriti, non si vergogna a corteggiare le fidanzate/mogli degli amici, mette in giro voci false per screditare le persone al fine di avere vantaggio. Insomma... un vero pezzo di merda.

QUELLO CHE ACCAMPA SCUSE Molto diffuso, è un immaturo cronico, ex bambino viziato dai genitori, fa i capricci anche da adulto, e non vuole prendersi alcuna responsabilità. La colpa è sempre degli altri.

L'IPOCRITA Un vero attore... finge di giocare per divertirsi.. ma vuole vincere a tutti costi. Nel lavoro (e nella vita), te mette nel di dietro con un gentilissimo sorriso sulle labbra. Naturalmente fingendosi dispiaciuto di quanto di male ti sia accaduto.

L'IRACONDO Abituato a comandare nella vita... non avendo controllo della partita, perde il lume della ragione e diventa un cane rabbioso. Non controlla le sue emozioni... Urla e impreca per tutta la partita. Un vero coglione.

IL POLEMICO Di solito uno stimato professionista... vuole fare velere il suo "status" sul campo datennis. Di solito questo vale con i leccaculo che lavorano alle sue dipendenze... ma non con gli altri. A questo punto diventa un polemico di merda, che questiona per ore su tutto. Ma questo non maschera il fatto che, a tennis, è una grandissima pippa.

IL COACH Maestro di vita. Dispensatore di consigli (non richiesti) a tutte le persone che incontra. Ha la sindrome del "Santone". In fondo, vorrebbe essere nato 2000 anni fa, ed essere un apostolo.

QUELLO CHE: "SE AVESSI..." Il solito complessato che accampa la scusante di giocare da poco ed essere autodidatta. "Se però avessi cominciato presto, se avessi fatto scuola, sarei un B3". E, naturalmente, se suo nonno avesse avuto 3 palle... lui sarebbe stato un flipper. Se avesse studiato, sarebbe un premio Nobel.

QUELLO CHE GIOCA SOLO CON QUELLI PIU' SCARSI Narcisista viziato, anche lui bambino capriccioso... vuole solo vincere, e sceglie acciratamente avversari di livello più basso. Narciso puro, gli interessa solo la vittoria. Non importa con chi. Quando ha incarichi importanti, si attornia di incapaci.

QUELLO CHE ANALIZZA TUTTO Dalla tensione delle corde, al tasso di umidità della serata, al plenilunio imminente. Sintomo di disordine mentale, vuole tenere tutto sotto controllo. Ovviamente non ci riuscirà mai.

QUELLO CHE HA STILE Grandissima schiappa... non vince una partita dal 1976... ma accusa tutti di avere poco stile nei colpi. Crede che il tennis sia come la ginnastica artistica. Non si è ancora accorto che un pallonetto od una stop.volley valgono entrambi un 15. Di solito non capisce perchè il suo collega di ufficio, lavoratore instancabile, ma vestito non alla moda, possa fare più carriera di lui.

Ben accetti altri spunti....
avatar
Sgt. HARTMAN

Messaggi : 850
Data d'iscrizione : 11.07.10
Età : 55

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  giascuccio il Sab Mar 05, 2011 5:26 am

Potrei riconoscermi nell'iracondo.......................a patto che tu, vecchia baldracca dei sette mari, levi quel "un vero coglione" alla fine.



_________________
na vot 'è ppren........e na vot allatt
e n'ha pozz mai vatt
Twisted Evil Twisted Evil
avatar
giascuccio
Boss CINESE 中国老板

Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 11.07.10
Età : 52
Località : Pontecagnano (SA)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  Sgt. HARTMAN il Sab Mar 05, 2011 5:30 am

Giascu... tu non sei un iracondo... (non li hai mai visti, allora).

TU SEI UN FOTTUTO CAMBIATORE DI RACCHETTE!
avatar
Sgt. HARTMAN

Messaggi : 850
Data d'iscrizione : 11.07.10
Età : 55

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  MonTox il Sab Mar 05, 2011 6:44 am

... racchette della madrepatria cinese, obviously.


_________________

Confucio : Se la montagna viene verso di te... cooorrriiiii!!! É\\\' una fraanaaaa!!!

Non essere te stesso, sii il migliore te stesso !!

Salsero = man who develops serious allergy to committed relationships because his dancing ability allows him to hold mass quantities of women in his arms any night of the week.


Memento audere semper.
avatar
MonTox

Messaggi : 837
Data d'iscrizione : 11.07.10
Località : Planet earth

Vedi il profilo dell'utente http://cinetennis.hot4um.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  Sgt. HARTMAN il Sab Mar 05, 2011 7:03 am

Io, purtroppo, sono una via di mezzo tra l'IRACONDO e il COACH! Sad
avatar
Sgt. HARTMAN

Messaggi : 850
Data d'iscrizione : 11.07.10
Età : 55

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  Spiritolibero il Sab Mar 05, 2011 7:08 am

Ma quelli che rubano i punti chi sostanzialmente chi sono? Shocked
Ancora non mi è capitato di trovarmeli davanti.
O meglio le uniche persone che ho visto barare "scientemente" sono state due donne (per giunta classificate 4.2 e 4.4!) con cui difatti evito di giocare. Altrimenti sono sicuro mi verrebbe il desiderio di chiamarle a rete per sparargli il passante addosso; e non è una cosa proprio da gentlemen. Twisted Evil


Comunque lo zio Corre da oggi sarà anche detto il Coach iracondo.
avatar
Spiritolibero

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 37
Località : Taormina

Vedi il profilo dell'utente http://www.albertoponturo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  Sgt. HARTMAN il Sab Mar 05, 2011 7:18 am

Spiritolibero ha scritto:Ma quelli che rubano i punti chi sostanzialmente chi sono? Shocked
Ancora non mi è capitato di trovarmeli davanti.
O meglio le uniche persone che ho visto barare "scientemente" sono state due donne (per giunta classificate 4.2 e 4.4!) con cui difatti evito di giocare. Altrimenti sono sicuro mi verrebbe il desiderio di chiamarle a rete per sparargli il passante addosso; e non è una cosa proprio da gentlemen. Twisted Evil


Comunque lo zio Corre da oggi sarà anche detto il Coach iracondo.

Alby... se farai tornei, incomincerai presto a conoscerli.

Innanzi tutto ti appariranno cordialissimi.

poi, SOLO NEI PUNTI IMPORTANTI, ti chiameranno "OUT" alcune palle, e ti segneranno METICOLOSAMENTE degli altri segni.

La cosa brutta è che non puoi contestare, la loro chiamata (anche se ti fanno vedere un altro segno) è incontestabile.
avatar
Sgt. HARTMAN

Messaggi : 850
Data d'iscrizione : 11.07.10
Età : 55

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  Spiritolibero il Sab Mar 05, 2011 7:24 am

Azz...!!! Shocked

Beh spero allora di diventare talmente più forte di loro, da rendere inutili questi stratagemmi.
avatar
Spiritolibero

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 37
Località : Taormina

Vedi il profilo dell'utente http://www.albertoponturo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  Sgt. HARTMAN il Sab Mar 05, 2011 7:35 am

Spiritolibero ha scritto:Azz...!!! Shocked

Beh spero allora di diventare talmente più forte di loro, da rendere inutili questi stratagemmi.

Personalmente... mi mandano in bestia!

(sono pur sempre Coach-iracondo!) pirat
avatar
Sgt. HARTMAN

Messaggi : 850
Data d'iscrizione : 11.07.10
Età : 55

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  frank il Lun Mar 07, 2011 3:18 am

Giova'..tu sei un ROMPICOGLIONI..figura che non è presente nelle tue metafore

frank

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 11.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  giascuccio il Lun Mar 07, 2011 3:58 am

frank ha scritto:Giova'..tu sei un ROMPICOGLIONI..figura che non è presente nelle tue metafore





sisi, a te te li ha davvero sfrantumati, los cojones.



_________________
na vot 'è ppren........e na vot allatt
e n'ha pozz mai vatt
Twisted Evil Twisted Evil
avatar
giascuccio
Boss CINESE 中国老板

Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 11.07.10
Età : 52
Località : Pontecagnano (SA)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  Carmine Conte il Lun Mar 07, 2011 7:57 am

Ma tutti quelli che hai descritto sò tutti fetenti passiamo dal coglione al pezzo di merda etc. etc. diciamo che l'aggettivo + dolce è ipocrita, ce ne fosse uno buono!!!!!!!!!!!
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Grandeeeee
avatar
Carmine Conte

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 27.08.10
Età : 31
Località : Quadrelle

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il tennis come metafora della vita

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum