Argomento doping - dite la vostra

Andare in basso

Argomento doping - dite la vostra

Messaggio  Spiritolibero il Dom Mar 06, 2011 10:27 pm

Prendo a prestito questo interessante post di Skorpion che ci dà lo spunto per discutere dello scottante argomento doping.


Skorpion ha scritto:CERA, l'Epo di terza generazione. I segreti del doping ritardato.


Efficace più a lungo, può bastarne una sola dose al mese.

PARIGI - E' il doping del momento, perfetto per uno sport che prevede lunghi e duraturi sforzi come il ciclismo. Riccardo Riccò è solo l'ultimo dei professionisti fermati per l'uso di questa sostanza.

I CERA, la cui sigla sta per "attivatori continui dei recettori dell'eritropoiesi", sono nati tuttavia per uno scopo molto diverso, ovvero combattere l'anemia renale. Approvati dall'Agenzia europea dei farmaci alla fine del 2007, i prodotti che lo contengono non sono ancora commercializzati in Italia, ma nel circuito sportivo sono già largamente diffusi.

Questi nuovi farmaci sono basati sugli agenti che stimolano l'eritropoietina, una proteina-ormone prodotta dai reni che stimola la produzione di nuovi globuli rossi nel midollo osseo. L'utilizzo di agenti stimolanti dell'eritropoietina, non è però una novità. In campo farmaceutico questi agenti sono in uso da circa 20 anni, ma i CERA ne sono una ulteriore evoluzione.

Alla base del successo dei CERA c'è la loro efficacia prolungata sull'organismo, nettamente superiore alla semplice eritropoietina. Nei fatti, ne imitano il funzionamento. Essi possiedono inoltre una lunga "emività" che consente a chi ne fa uso di assumerli in poche occasioni, anche una sola volta al mese, continuando tuttavia a godere dei loro effetti.

Una volta al mese, qui si è raggiunto un livello di sofisticazione mai visto e pensare che un Gatorade mi rende simile ad una tigre, immaginiamoci una cosa del genere Shocked
avatar
Spiritolibero

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 37
Località : Taormina

Vedi il profilo dell'utente http://www.albertoponturo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Argomento doping - dite la vostra

Messaggio  Spiritolibero il Dom Mar 06, 2011 10:32 pm

Nel frattempo che maturiate la vostra convinzione dico la mia. Wink


Sarebbe da ingenui credere che gli atleti professionisti -tennisti compresi- vadano a semplice pane e acqua.
Certe prestazioni non possono spiegarsi solo con l'allenamento, per quanto duro e mirato possa essere.
Mi riferisco, nello specifico, all'intensità del ritmo ed alla consistenza colpi che rimangono pressoché costanti dal primo all'ultimo game, sia che si giochi sulla breve distanza sia che si giochi al meglio delle 5 partite.

C'è chi sostiene che, dal momento che la pratica doping è generalizzata, i valori corrispondono comunque a quelli che ci sarebbero senza l'ausilio di alcuna sostanza.
Non sono d'accordo.
Il tennis è uno sport in tutto e per tutto "asimmetrico" nel quale, mutato l'ordine dei fattori, non è affatto detto che si ottengano i medesimi risultati. In buona sostanza, se viene rallentata -o per meglio dire riportata alla normalità- la reattività, la corsa, la velocità del footwork dei tennisti, si aprono situazioni di gioco totalmente differenti. Ad esempio non cercherò una determinata soluzione, qualora io sia consapevole di non essere in grado di reggere ai continui recuperi a tutto campo che essa comporta. Non so se mi spiego.

Salta spesso e volentieri fuori il nome di Nadal.
Vi posso dire che la partita che più mi ha impressionato non è stata una vittoria in particolare, bensì la sconfitta in semifinale contro Garcia-Lopez al torneo di Bangkok dello scorso anno.
Mai visto un calo fisico del genere, così di botto. Shocked
avatar
Spiritolibero

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 37
Località : Taormina

Vedi il profilo dell'utente http://www.albertoponturo.it

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum