Diamond Games - 10th Anniversary

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Diamond Games - 10th Anniversary

Messaggio  errex il Ven Dic 09, 2011 9:31 pm




Kim e' tornata!







Il ritorno di Kim Clijsters


Kim Clijsters ha sconfitto Caroline Wozniacki con il punteggio di 6/2 7/6 in un match di esibizione presso l'Antwerps Sportpaleis di Anversa, sua prima uscita dopo un lungo stop per infortunio. "Ho incontrato Caroline la prima volta in un torneo di esibizione a Hong-Kong, qualche anno fa" ha dichiarato Kim a proposito della danese, "C'era ancora mio papà e disse che sarebbe diventata numero 1 del mondo, è una cosa che non dimenticherò mai". A sua volta, la Wozniacki ha espresso il piacere di giocare in Belgio e di confrontarsi con la Clijsters : "Mi piace il Belgio ma devo fare attenzione perché il vostro cioccolato è delizioso! È sempre piacevole giocare contro Kim. È una combattente e si muove benissimo. Intuisce dove rimbalzerà la palla e si trova sempre nella posizione giusta". La belga, assente dai campi da tennis dal mese di agosto a causa di un infortunio agli addominali, sembra aver ritrovato la forma e l'energia necessarie per affrontare al meglio il 2012. Infatti, il primo grande obiettivo è difendere il titolo all'Australian Open. "Ora mi sento bene" ha detto la belga "L'allenamento procede perfettamente e mi sento pronta a volare in Australia. Fisicamente mi sento benissimo e forse più in forma che mai".
UBITennis (n.d.r.)



Kim torna, vince e convince

Dopo quattro mesi la Clijsters torna in campo e batte la Wozniacki in un match-esibizione. Alla vigilia del suo ultimo anno sul circuito la belga è ottimista: “Sto benissimo. Anzi, forse non sono mai stata meglio”.

Arriva dal Belgio una lieta notizia per il tennis femminile, che ritrova sul finire dell’anno una delle sue indiscusse protagoniste. Dopo quattro mesi di assenza Kim Clijsters è tornata in campo ieri in un match-esibizione contro la numero uno Caroline Wozniacki, alla sua prima partita da allieva di Ricardo Sanchez. Ha vinto la giocatrice fiamminga, impostasi con il punteggio di 6-2 7-6 (6).

Ritorno convincente. Si è giocato all’Antwerp Sports Palace, di fronte ad una platea di 10.000 spettatori. C’era molta attesa in merito alle condizioni in cui si sarebbe presentata Kim Kong, che a causa di un infortunio ai muscoli addominali era stata costretta a terminare la stagione anzitempo. La sua ultima partita del 2011 risaliva ad agosto, quando si ritirò nel match di secondo turno a Toronto contro Jie Zheng. Ebbene, i segnali giunti da Antwerp sono incoraggianti. La Clijsters ha messo in mostra un servizio solido ed efficace mentre i fondamentali le hanno consentito di dominare spesso gli scambi da fondo. Queste le sue parole a fine partita: “Sono felice di esser tornata a giocare un match. Finalmente ho spezzato la routine quotidiana dell’allenamento“.

Natale in Australia. Kim volerà in Australia fra due settimane. Lì spera di difendere gli Australian Open conquistati a gennaio, quando piegò in finale la coriacea resistenza di Na Li. La giocatrice belga si dichiara ottimista per il 2012, il suo ultimo anno sul circuito: “Fin qui è andato tutto bene. Ora sono felice di prendere l’aereo e partire per l’Australia“. La Clijsters trascorrerà il Natale in Australia e inizierà la stagione a Brisbane, dopo di che volerà a Melbourne dove cercherà di aggiudicarsi il suo quinto titolo dello Slam, il quarto dal suo ritorno sul circuito avvenuto nel 2009. Nella palmares di mamma Kim si annoverano sin qui tre successi agli Us Open (‘05, ‘09, ‘10) e uno agli Australian Open (‘11). La belga confida in una stagione migliore rispetto a quella appena conclusa, che eppure era iniziata sotto i migliori auspici dopo il successo in Australia che l’aveva lanciata come una delle sicure protagoniste del 2011; ad aprile, però, è iniziato un autentico calvario di infortuni (spalla, polso, caviglia) che non le hanno dato tregua fino al problema addominale che l’ha costretta a chiudere la stagione con ben tre mesi di anticipo. Queste le amare parole di Kim: “E’ stata una stagione con molti bassi e pochi alti“. Ora, a 28 anni, vuole mettersi tutto alle spalle e godersi il suo ultimo anno da giocatrice: “Fisicamente sto benissimo. Anzi, forse non mi sono mai sentita meglio“.
T.it (n.d.r.)




Clijsters batte Wozniacki in un match di esibizione

Kim Clijsters ha battuto per 6-2 7-6(5) Caroline Wozniacki in un match di esibizione in occasione del decimo anniversario dei Diamond Games, che passerà alla storia per la gaffe della belga al microfono.

Kim Clijsters prende il microfono del giudice di sedia per fare un annuncio riguardante la Wickmayer: "Chi riesce a dare per primo un bacio a Yanina, vince la macchina bianca che è lì". E accade l'inevitabile...

L'incontro si è tenuto al Sportpalais di Anversa, ed è stato seguito da un doppio con la sorella Elke, vinto per 6-2 6-1 contro la stessa Wozniacki e la Wickmayer.
La belga già scalpita: "E' stato un buon banco di prova in vista della prossima stagione, Caroline è una grande tennista e l'attuale nr.1 al mondo". Mamma Kim è decisa a rientrare nel circuito: "La preparazione è stata compiuta senza intoppi, mi è capitato di allenarmi per più di due ore con lo sparring partner. Fisicamente sto benissimo e la motivazione c'è. L'obiettivo stagionale? Sempre i Giochi Olimpici".

Il nuovo vecchio coach Carl Maes sentenzia: "L'importante è che la preparazione fisica si svolga senza intoppi, la preparazione tennistica avverrà sul campo stesso di gioco".
TWI (n.d.r.)



avatar
errex
Communications

Messaggi : 3199
Data d'iscrizione : 11.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum